Semi di Chia proprietà, benefici e controindicazioni

In questo articolo vogliamo esaminare le controindicazioni dei semi di chia, un ‘alimento che negli ultimi tempi sta riscuotendo un enorme successo.

Quando si decide di inserire un nuovo alimento è sempre molto importante analizzarne le caratteristiche, le proprietà e soprattutto le controindicazioni.

Come prime cosa, vediamo brevemente cosa sono i semi di chia.

Semi di Chia proprietà e benefici

I semi di chia sono un’alimento di cui si sta parlando molto, questo perchè le sue proprietà nutritive sono veramente sbalorditive.

Questi semi vengono ricavati dalla Salvia hispanica, una specie vegetale che si trova nella America centrale e nell’America del Sud. In particolare, i paesi dove si trova maggiormente sono il Messico e la Bolivia.

Come abbiamo detto precedentemente, ciò che caratterizza i semi di chia sono proprietà nutritive eccezionali.

In particolare:

  • Sono ricchissimi di calcio, circa 177 milligrammi ogni 100 grammi di prodotto ( circa il 18% del fabbisogno giornaliero)
  • I semi di chia sono ricchi di vitamina C, ferro e potassio.
  • Sono ricchi di acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6, in particolare in 100 grammi di prodotto possiamo trovare circa 20 grammi  di omega 3, una valore sicuramente importante.
  • Al loro interno contengono diverse sostanze nutrienti importanti come: selenio, lo zinco ed il magnesio.
  • A livello di vitamine possiamo contare su un’ottimo apporto di vitamina A, E, B6 e C.

 

semi di chia controindicazioni
Controindicazioni dei semi di chia

Per le sue caratteristiche questo alimento è specialmente indicato per:

  • Combattere l’ipertensione (pressione alta)
  • Abbassare i livelli di colesterolo nel sangue
  • Favorire la perdita di peso

I semi di chia hanno una forma molto piccola e il loro sapore è abbastanza neutro.

Sono ottimi uniti ai musli nel latte o aggiunti ad una buona tazza di yogurt magro, una dose raccomandata può essere rappresentata da 1-2 cucchiai da tavola.

Leggi anche: Pistacchio proprietà e valori nutrizionali

Semi di Chia controindicazioni

Facciamo una premessa: se avete anche solo il minimo dubbio che qalche alimento possa farvi male, prendetevi del tempo per consultare il vostro medico o affidatevi ad un nutrizionista.

Detto questo passiamo a vedere quali potrebbero essere le controindicazioni dei semi di chia.

Crampi allo stomaco e gonfiore addominale

Mangiando semi di chia vi è la possibilità di incorrere in dolorosi crampi allo stomaco e gonfiore addominale. Questo avviene a causa del grande assordimento di acqua, che questi semi generano a livello intestinale, provocando un rallentamento.

Ipotensione, abbassamento della pressione

I semi di chia sono utili per abbassare la pressione, molti soggetti ipertesi infatti potrebbero utilizzarli per mantenerla controllata.

Di contro a questa premessa, risulta evidente che nei soggetti ipotesi ( persone che soffrono di pressione bassa), i semi di chia potrebbero generare un calo di pressione eccessivo.

Colore che utilizzano farmaci ipertensivi devono quindi prestare particolare attenzione a questo alimento e consultarsi assolutamente con un medico.

Protrombina e farmaci anti-coagulanti

La grande quantità di omega 3 presente nei semi di chia provoca un aumento nel  di protrombina, un valore importantissimo per chi assume farmaci  anticoagulanti che non può essere alterato.

I soggetti che assumo farmaci anticoagulanti devono quindi prestare molta attenzione ad ingerire questo alimento.

Diabete e insulina

I semi di chia con le loro propeità sono in grado di abbassare i livelli di glucosio presenti nel sangue. Questa caratteristica è molto interessante per i soggetti diabetici, ma attenzione: l’interferenza con l’insulina potrebbe causare un problema di ipoglicemia.

Altre controindicazioni

In generale, altre controindicazioni e attenzioni da considerare sono:

  • Non assumere i semi di chia in caso di occlusione intestinale
  • Bere molta acqua per bilanciare la richiesta dovuta dalle fibre
  • Non assumere questo alimento se si è subito un intervento chirurgico nel tratto gastrointestinale, allo stomaco, all’intestino tenue o del colon.
  • I semi di chia possono provocare gonfiore, flatulenza e diarrea.
  • Le persone che soffrono di diverticolosi dovrebbero evitare di assumere i semi di chia

Ecco, queste possono essere le principali controindicazioni dei semi di chia.

Come sempre, se avete dubbi o perplessità, consultate il vostro medico!

Semi di Chia acquista online.

Ecco dove acquistare i migliori semi di chia!

Offerta
Sevenhills Wholefoods Semi Di Chia Crudo 2kg
96 Recensioni
Sevenhills Wholefoods Semi Di Chia Crudo 2kg
  • Coltivati con...
  • Crudi, lavorati...
Semi di Chia NATURACEREAL - alta qualità 1000g
12 Recensioni
Summary
product image
Author Rating
1star1star1star1star1star
Aggregate Rating
5 based on 1 votes
Brand Name
Semi di Chia
Product Name
Semi di Chia
Price
EUR 9,90
Product Availability
Available in Stock

CERCHI UN INTEGRATORE PER DIMAGRIRE NATURALMENTE?

curcuma per dimagrire