Crema Mani Fai Da Te

Le vostre mani si screpolano a causa del freddo? Avete problemi di secchezza cutanea? Non c’è da preoccupassi, potete correre ai ripari con una crema mani fai da te!

I vantaggi di preparare una crema mani fai da te sono sicuramente forti dal punto di vista salutare ed economico! Infatti, le creme che troviamo sul mercato, spesso sono ricche di sostanze tossiche e chimiche di dubbia provenienza. Preparando la vostra crema fai da te in casa invece potrete scegliere accuratamente gli ingredienti ed essere sicuri.

Nella preparazione delle creme mani fai da te è spesso presente la cera d’api. Per le persone vegane è possibile però sostituirlo con una crema di origine vegetale come la cera di soia. Tutti gli ingredienti necessari alla preparazione sono facilmente rintracciabili nelle erboristerie o in speciali negozi specializzati.

Ecco allora 3 ricette selezionate dal web per preparare una crema mani fa da te!

crema mani fai da te

Crema mani fai da te idratante e lenitiva 3 ingredienti: 

Ingredienti:
40 gr di burro di karitè;
25 gr di olio di mandorle;
20 gocce di olio essenziale di lavanda,
Preparazione:
in una ciotola mettete il burro e l’olio e fateli amalgamare fino a farli diventare una crema bianca senza grumi (aiutatevi con una piccola frusta), alla quale alla fine aggiungerete l’olio essenziale.
Non contenendo acqua, questa crema si mantiene perfettamente anche per un anno, purchè al fresco e al riparo dalla luce.
Essendo composta da ingredienti puri ne sarà sufficiente una piccola quantità per una discreta porzione di pelle. Non unge!

Crema mani nutriente per pelle secca MIELE e cera d’api FAI DA TE by “Gli Spignatti di Misa

Ingredienti:

Fase A
60,4 gr di acqua distillata;
10 gr di glicerina;
0,4 gr di gomma xantana;
0,1 gr di gomma guar HC;
3 gr di miele;
Fase B
2 gr di dry touch;
2 gr di olio di jojoba;
1 gr di olio di mandorle;
2 gr di olio di ricino;
4 gr di burro di karitè;
2 gr di burro di mango;
3 gr di burro di cacao;
1 gr di cera d’api;
3 gr di metilglucosio sequistereato;
1,5 gr di alcol cetilico;
Fase C
1 gr di dry flo;
1 gr di olio di rosa moqueta;
2 gr di pantenolo;
0,6 gr di cosgard;
Fragranza Rosa Tea;
Preparazione:
Fase A
Inserite il miele nell’acqua e scaldatela poi a bagnomaria.
In un altro becher disperdete la xantana nella glicerina.
Quando l’acqua è ben calda versatevi la gomma guar e mescolate bene unendovi anche la glicerina+xantana.
Vi consiglio di mescolare con un minipimer, ma fatelo con attenzione per non creare bolle.
Fase B
Pesate tutti gli ingredienti e uniteli in un becher.
Emulsione
Scaldate a bagnomaria la fase B
Quando la fase B è quasi del tutto sciolta, scaldate anche la fase A e, quando entrambe le fasi sono ben calde, versate la fase B nella A, mescolando con un minipimer.
Fase C
Quando la crema si è raffreddata, sciogliete il dry flo nell’olio di rosa e aggiungete il tutto alla crema.
Inserite poi il pantenolo, il cosgard e la fragranza.
Infine, misurate il pH e portatelo a 5,5.

Crema mani all’olio di mandorle by “Elvira Bellezza”

Ingredienti:

1 / 4 di tazza di cera d’api

1 / 2 di tazza di olio di mandorle

1 / 2 di tazza di olio di cocco

1 / 4 di tazza di acqua di rose

Preparazione:

Scaldare 1 / 4 tazza di cera d’api, lentamente, a bagnomaria. Aggiungere 1 / 2 tazza di olio di mandorle e  1 / 2 tazza di olio di cocco. Togliere dal fuoco e aggiungere 1 / 4 tazza di acqua di rose mescolando fino a miscelazione completa. È possibile acquistare l’acqua di rose, o prepararla da soli facendo sobbollire 1 tazza di petali di rosa fresca in una tazza e mezza di acqua distillata per 10 minuti e poi filtrare. Versare la crema per le mani in un contenitore, mentre è ancora calda, e lasciar raffreddare e solidificare.