Cellulite cos’è e come eliminarla

La cellulite è un inestetismo che colpisce molte persone e che si presenta in entrambi i sessi. Sapere cos’è la cellulite, quali sono le sue principali cause e conoscere anche dei metodi per contrastare questo inestetismo può quindi tornare utile a moltissimi lettori.

In questa guida cercheremo di capire innanzitutto a cosa facciamo riferimento quando parliamo di cellulite, per scoprire poi i motivi che più spesso sono alla base della sua insorgenza. Al termine si parlerà anche di come combattere la pelle a buccia d’arancia, per dire addio una volta per tutte a questo diffuso inestetismo.

Cos’è la cellulite?

La cellulite è un inestetismo della pelle. Questo problema è molto diffuso e si presenta sia negli uomini che nelle donne. Il sesso femminile è più colpito e la maggior frequenza è da ricercarsi soprattutto per l’influenza dell’assetto ormonale.

E’ stato stimato che nove donne su dieci soffrono di cellulite, di grado variabile ma comunque presente. Si va da cellulite di lieve grado fino alla cellulite più avanzata, ben visibile per la presenza della cosiddetta pelle a buccia d’arancia, temutissima dalle donne in particolare.

In linea teorica la cellulite potrebbe comparire su qualunque area del corpo. In realtà quello che si osserva è l’interessamento prevalente di alcune aree specifiche, in particolare sono colpiti addome, glutei, fianchi e cosce.

Sebbene la cellulite sia visibile come inestetismo della cute, in realtà alla base vi è una alterazione del connettivo. In particolare si osserva una alterazione nella gestione dei depositi di tessuto adiposo, i quali tendono ad aumentare e a modificarsi in specifiche zone del corpo, soprattutto nelle aree indicate in precedenza.

Quali sono le cause della cellulite?

Un altro tema importante da trattare è quello relativo alle cause della cellulite. Conoscere la cause non serve solo per avere una padronanza maggiore dell’argomento, ma anche perché è possibile operare in modo preventivo diminuendo o, ancora meglio, eliminando i fattori di rischio.

A differenza di altri problemi e patologie, la cellulite non riconosce una sola causa alla sua origine. Questo inestetismo può essere definito come un problema multifattoriale, definizione che serve a sottolineare come sia la compresenza di più fattori a determinare il risultato finale.

Vediamo allora quali sono i principali fattori di rischio da tenere in considerazione, che possono diventare cause della cellulite:

  • Livelli ormonali: gli ormoni giocano un ruolo centrale nel benessere del corpo e sembrano essere implicati anche nell’insorgenza della cellulite. Gli ormoni principalmente coinvolti in questo contesto sono gli estrogeni, di cui le donne hanno livelli più alti. Questo potrebbe spiegare perché il sesso femminile sia maggiormente colpito rispetto a quello maschile, fermo restando che anche negli uomini possa comparire la pelle a buccia d’arancia.
  • Ridotta idratazione: il livello di idratazione è fondamentale per il benessere dei tessuti. E’ stato dimostrato che una ridotta idratazione può contribuire negativamente ed essere un fattore che porta allo sviluppo della cellulite.
  • Alimentazione non salutare: accanto all’idratazione, è necessario avere anche una buona alimentazione. Seguire un regime alimentare poco salutare contribuisce allo sviluppo della cellulite e all’insorgenza di altri disturbi, determinati dalla mancata introduzione di specifici nutrienti e dall’eccessiva assunzione di altri.
  • Poca attività fisica: per uno stile di vita sano serve anche l’attività fisica. Fare poca attività fisica, o non farne affatto, rientra fra le cause della cellulite.
  • Fumo e alcol: sarebbe consigliabile evitare del tutto fumo ed alcol. Questi sono fattori di rischio non solo per la pelle a buccia d’arancia, ma anche per tante altre patologie. Eliminare fumo e alcol non può che apportare benefici al corpo e alla qualità di vita in generale.

Sono queste dunque le principali cause della cellulite, da conoscere per cercare di evitarle per quanto possibile.

Come eliminare la cellulite

L’obiettivo finale di chi si impegna nel comprendere cosa sia la pelle a buccia d’arancia e quali siano le sue cause è capire come eliminare la cellulite. Come spiegato nella sezione relativa alla cause di questo inestetismo, la cellulite è una patologia che dipende da più fattori.

E’ la compresenza e l’interazione di questi molteplici fattori di rischio a determinare l’insorgenza dell’inestetismo finale. I fattori di rischio portano innanzitutto ad una alterazione del tessuto connettivo, alterazione che si ripercuote poi sulla cute.

L’aspetto visibile esteriormente sarà quindi un inestetismo della pelle, che nei casi più gravi si configura come vera e propria pelle a buccia d’arancia. La pelle affetta da cellulite sarà meno bella da vedere, con un conseguente danno all’aspetto complessivo del fisico.

Combattere la cellulite potrebbe sembrare impossibile, in realtà con il giusto metodo e con le giuste precauzioni è possibile ottenere risultati evidenti. Per questo è stata creata una guida su come eliminare la cellulite per sempre, allo scopo di aiutare donne e uomini che soffrono di questo inestetismo a liberarsene una volta per tutte e a restituire al loro corpo l’aspetto giovanile che merita.