Iniziare a correre: la guida completa per cominciare a correre!

La guida completa per iniziare a correre!

Fare attività fisica è il primo passo per mantenersi in salute.

Una delle attività preferite è correre: la corsa aiuta a mantenersi in forma, può essere gestita in autonomia senza doversi recare necessariamente in palestra, consente di programmare obiettivi personali e di lottare per raggiungerli.

Come iniziare a correre?

Prima di iniziare a correre è utile avere ben chiari alcuni punti fondamentali per capire come iniziare a correre.

È utile, ad esempio, avere in mente gli obiettivi che si desidera raggiungere, sapere come fare la visita medica per verificare il proprio stato di salute, informarsi sui migliori vestiti per correre e sulle scarpe per correre più performanti e capire cos’è il cardiofrequenzimetro.

È utile poi avere a portata di mano una tabella per iniziare a correre ed essere informati sui migliori libri sulla corsa attualmente in vendita, perfetti per ricevere consigli per iniziare a correre.

Obiettivi

stabilire-obiettivoUna domanda che ci si pone spesso è come iniziare a correre.

Per rispondere a questa domanda bisogna in realtà prendere in analisi diversi punti iniziando da quelli che sono gli obiettivi di coloro che iniziano ad intraprendere questa attività fisica.

Definire gli obiettivi che si vogliono raggiungere è importante perché è proprio in base ad essi che bisogna stilare un programma di allenamento.

La definizione degli obiettivi è un’attività assolutamente soggettiva: spetta al singolo individuo capire cosa vuole ottenere iniziando a correre e se desidera impegnarsi in questa attività in modo professionale o in modo amatoriale.

Per alcuni l’obiettivo potrebbe essere quello di tornare al proprio peso forma, perdendo chili di troppo acquistati negli ultimi mesi.

Per altri, invece, l’obiettivo potrebbe essere quello di prepararsi a delle gare o delle maratone allenandosi dunque in modo specifico.

Visita medica e stato di salute

visita-medica-sportiva-per-correreLa visita medica di controllo del proprio stato di salute è un aspetto molto spesso trascurato.

Quando si vuole iniziare a correre è fondamentale prendere in analisi anche la verifica del proprio stato di salute, sottolineando l’importanza di eseguire una visita medica che attesti l’idoneità alla pratica sportiva non agonistica.

Il controllo medico effettuato a coloro che vogliono impegnarsi in un’attività fisica non agonistica è diverso rispetto al controllo effettuato agli atleti agonisti.

La visita medica non agonistica consiste in una verifica dello stato generale di salute con la valutazione dell’elettrocardiogramma a riposo, della pressione sanguigna, della funzionalità polmonare.

La validità del certificato è di un anno, al termine del quale l’individuo dovrà sottoporsi nuovamente ad un controllo medico per poter continuare la sua attività fisica.

Vestiti per correre

vestiti per correrePer essere costanti nella corsa ci si troverà a fronteggiare condizioni climatiche diverse e questo porta alla necessità di avere dei vestiti per correre specifici, i quali possono consentire la corsa indipendentemente dal clima.

Mentre correre con il clima mite è piuttosto semplice, diventa più complesso trovare l’abbigliamento adatto per correre all’aperto quando vi è caldo eccessivo, freddo eccessivo o pioggia incessante.

Cerchiamo di capire qual è l’abbigliamento per correre adatto a scusa di queste situazioni.

Per le condizioni di freddo estremo bisogna fare attenzione a mantenere costante la temperatura corporea, nonostante il clima freddo, ma al tempo stesso far sì che il sudore prodotto possa traspirare.

È utile affidarsi dunque ad un abbigliamento da corsa invernale, composto da giubbini antipioggia e antivento traspiranti. Si possono utilizzare guanti, scalda collo e berretto per proteggere le estremità dal freddo ed eventualmente indossare una calzamaglia al di sotto dei pantaloni per riscaldare di più gli arti inferiori.

Per le condizioni di caldo estremo è utile utilizzare scarpe da corsa traspiranti e un abbigliamento leggero, ad esempio una T-shirt tecnica o una canottiera, pantaloncini ed eventualmente un cappellino che possa proteggere la testa dai raggi solari.

Si consiglia di puntare anche su un cappellino traspirante, per favorire la dispersione di calore a livello del capo.

Per quanto riguarda la pioggia o anche la neve è utile indossare un giubbino tecnico che sia traspirante, che protegga dal vento e che sia impermeabile. La pioggia e la neve sono condizioni climatiche che chi corre in modo costante, che sia per passione o per professione, si trova spesso a dover affrontare.

Ecco alcuni capi perfetti per chi vuole inizare a correre.

Scarpe per correre

scarpe da corsaOltre ai vestiti per correre, è importante essere a conoscenza anche delle migliori scarpe per correre. Le scarpe per correre sono diverse dalle tradizionali scarpe da ginnastica e sono progettate per offrire agli atleti il massimo della performance.

Al fine di scegliere le migliori scarpe per correre è utile prendere in analisi cinque parametri: l’appoggio del piede, la forma del piede, il grado di allenamento, il proprio peso corporeo e l’utilizzo che si ha intenzione di fare della scarpa, sulla base del proprio stile di corsa.

È fondamentale che ciascuno trovi il paio di scarpe per correre adatto alle esigenze.

L’aspetto esteriore della scarpa può essere un elemento di analisi, a patto che non diventi quello principale: spesso si commette l’errore di scegliere la scarpa bella piuttosto che quella migliore per allenarsi e questo può determinare sia una riduzione della performance, sia problematiche fisiche.

Ecco le migliori scarpe per correre:

Il cardiofrequenzimetro

cardiofrequenzimetroUno strumento utile per chi vuole iniziare a correre è il cardiofrequenzimetro.

Il cardiofrequenzimetro è uno strumento che ha come scopo principale quello di misurare la frequenza cardiaca, ovvero i battiti del cuore al minuto.

In realtà solo i modelli di base più economici di cardiofrequenzimetro si limitano a misurare la frequenza cardiaca, mentre modelli leggermente più costosi integrano anche funzionalità extra.

Spesso si ritiene che il cardiofrequenzimetro sia uno strumento adatto solo agli atleti professionisti, ma a ragion del vero anche chi inizia correre per passione e chi continua a correre in modo amatoriale potrà beneficiare di questo piccolo strumento.

In commercio sono disponibili diversi modelli di cardiofrequenzimetro.

Si distinguono innanzitutto i cardiofrequenzimetri da polso e quelli da torace.

Come accennato in precedenza, anche il costo di questo strumento varia molto in base a ciò che si desidera acquistare: per chi è alle prime armi è sufficiente acquistare un cardiofrequenzimetro classico, il quale si limita a misurare la frequenza cardiaca.

Si può poi successivamente pensare di acquistare un modello con un numero maggiore di funzioni ad un costo maggiore.

Il cardiofrequenzimetro è dunque uno strumento consigliato a tutti, anche a chi sta cercando di capire come iniziare a correre e non si è mai calato in questa attività.

Scopri quali come scegliere il cardiofrequenzimetro più adatto a te su Cardiofrequenzimetro www.cardiofrequenzimetro-migliore.it

Offerta
Polar FT1 Cardiofrequenzimetro, Resistente all'Acqua - 30 M, Nero
426 Recensioni
Offerta
Polar M400 Cardiofrequenzimetro con GPS Integrato, Nero
192 Recensioni

Programma esempio per iniziare a correre

esempio programma corsaDopo aver stabilito gli obiettivi che si vogliono raggiungere con la corsa, aver fatto la visita medica ed aver acquistato sia i vestiti per correre che le scarpe per correre, è il momento di avere a disposizione un programma per iniziare a correre.

Il programma di esempio proposto di seguito è un esempio che si può seguire per chi sta iniziando a correre e mostra le sessioni di allenamento da seguire per le prime quattro settimane.

Le due caratteristiche fondamentali di questo programma di esempio sono:

  • fare sessioni di allenamento adeguate alle proprie condizioni fisiche senza strafare
  • incrementare l’intensità e la durata dell’allenamento in modo graduale.

Ecco il programma:

    1. Prima settimana: allenarsi per un totale di 27 minuti, alternando per 9 volte 1 minuto di corsa leggera a due minuti di camminata.
    2. Seconda settimana: allenarsi per un totale di 30 minuti alternando per 6 volte  2 minuti di corsa leggera a tre minuti di camminata.
    3. Terza settimana: allenarsi per un totale di 35 minuti alternando per 4 volte 4 minuti di corsa leggera a tre minuti di camminata.
    4. Quarta settimana: allenarsi per un totale di 45 minuti, alternando per 5 volte 6 minuti di corsa leggera a tre minuti di camminata.

Iniziare a correre: alcuni libri sulla corsa

Per approfondire l’argomento corsa e per coltivare la propria passione nascente potrebbe essere utile leggere alcuni libri sulla corsa.

Di seguito sono proposti i tre migliori libri sulla corsa attualmente in vendita on-line, scelti in modo accurato fra i volumi disponibili su Amazon, avendo preso in analisi anche le recensioni degli utenti che li hanno letti.

1. Andiamo a correre

Andiamo a correre di Fulvio Massini è uno dei migliori libri sulla corsa. Best seller di Amazon, questo volume è stato scritto dal noto coach per podisti e per maratoneti e raccoglie le regole principali per iniziare a correre e per correre nel modo migliore.

Offerta
Andiamo a correre
101 Recensioni
Andiamo a correre
  • Fulvio Massini
  • Editore:...

2. Manuale del maratoneta principiante

Il Manuale del maratoneta principante di Chiod è un volume molto apprezzato dagli acquirenti che l’hanno acquistato. Le recensioni dei clienti sono per la maggior parte molto entusiatiche, il volume è stato apprezzato per le illustrazioni e per la semplicità di lettura.

Un ottimo libro per chi si avvicina per la prima volta al mondo della corsa, ma anche per chi ama già questo sport e desidera leggere qualcosa in merito.

Offerta
Manuale del maratoneta principiante
6 Recensioni

3. Jogging per principianti

Jogging per principianti di Flavia Ricciardi è un volume disponibile in versione ebook ed ha un costo molto contenuto.

E’ uno dei libri più acquistati nella categoria corsa ed è la guida ideale per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del jogging e vogliono iniziare a correre da zero.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Come iniziare a correre
Author Rating
51star1star1star1star1star

Lascia un commento