Podologia cos’è? Il podologo cosa fa?

La Podologia cos’è? Quale è la sua funzione? Cosa fa il podologo e come diventarlo? Scoprilo in questo articolo!

Cos’è la podologia?

La podologia è la branca delle professioni sanitarie rivolta alla cura dei piedi.

Questa branca è attualmente riconosciuta dallo Stato Italiano, che dedica ad essa una laurea triennale inserita nel gruppo delle professioni sanitarie della riabilitazione.

La podologia è ad oggi una delle più importanti lauree triennali delle professioni sanitarie della riabilitazione ed ogni anno vengono formati nuovi podologi, professionisti nella cura del piede e delle sue patologie.

 

Podologia a cosa serve?

podologia cos'è

Una volta capito la podologia cos’è, bisogna ora cercare di comprendere a cosa serve e perché è importante che i podologi siano dei veri professionisti nel loro ambito.

L’importanza della podologia risiede nel ruolo centrale della salute dei piedi sul benessere di tutto l’organismo.

La podologia, e dunque il podologo, si occupano di trattare le patologie e le condizioni di malessere a carico del piede, con l’obiettivo di curare gli stati patologici e di ristabilire la fisiologia.

Sono diver le patologie che possono colpire il piede. Tra queste, le condizioni di malessere più frequenti sono gli stati algici del piede, ovvero condizioni nelle quali il paziente avverte dolore a livello di un piede o di entrambi i piedi.

La metatarsalgia, ad esempio, si ha quando il paziente avverte dolore a livello del metatarso; la tallodinia è caratterizzata da un dolore localizzato a livello del tallone; la fascite plantare si ha quando si instaura uno stato infiammatorio che interessa il legamento arcuato.

Questi sono solo alcuni esempi di condizioni algiche del piede, che la podologia è in grado di trattare.

Chi si chiede la cos’è podologia, si chiederà anche di sicuro quali sono le condizioni che il podologo può trattare e curare correttamente.

Un’altra serie di patologie dell’ambito della podologia è quella delle ipercheratosi.

Tra le ipercheratosi più frequentemente riscontrate si ricordano:

  • Callosità interdigitale
  • Callosità planetarie
  • Callosità calcaneare

Tutte queste patologie hanno caratteristiche comuni, sebbene la sede sia diversa.

Si tratta di una alterazione a livello dello strato corneo dell’epidermide, strato che va incontro ad una crescita e rigenerazione maggiore rispetto ai valori fisiologici.

La crescita cellulare aumentata determina l’insorgenza della callosità, che assume poi un nome diverso a seconda della zona del piede che viene interessata da questo processo. Le callosità possono essere curate da un podologo, come avrà sicuramente capito chi ha compreso la podologia cos’è.

La podologia si occupa anche delle patologie delle unghie, un altro importante capitolo delle malattie che possono colpire il piede.

La prima patologia di interesse dell’unghia è l’onicocriptosi, conosciuta anche come unghia incarnita.

Interessante è anche l’onicogrifosi, che si presenta con unghie dalla forma anomala e generalmente ispessite.

L’onicomicosi è invece una patologia, sempre a carico dell’unghia, che insorge a seguito di una infezione micotica.

Il podologo, infine, tratta quelle condizioni in cui si presenta una malformazione o deformazione a carico del piede.

Il piede torto congenito, il piede piatto ed il piede cavo sono tre delle principali malformazioni che interessano il piede e che tutti i podologi devono conoscere nei minimi dettagli, per sapere cosa fare per porre rimedio.

Non basta sapere la cosa sia la podologia, bisogna anche capire che cosa fa il podologo.

Il podologo è un professionista, che per acquisire questo ruolo deve aver conseguito una laurea triennale riconosciuta dal nostro Stato Italiano.

Il podologo nasce per garantire il benessere del piede in tutte le fasi di vita, dall’età pediatrica a quella geriatrica, sebbene poi ciascun professionista possa scegliere di specializzarsi per una specifica fascia di età.

Un professionista a cui rivolgersi dopo aver capito la podologia cos’è e quando si hanno patologie a carico del piede, che possono determinare il malessere non solo del piede, ma di tutto il corpo.

Scegliere la figura specializzata corretta per la cura della propria patologia è la soluzione migliore per giungere con più facilità a dei benefici e per ristabilire nel minor tempo possibile lo stato fisiologico del proprio organismo, ricercando la salute come da definizione della organizzazione mondiale della sanità, ovvero uno stato di completo benessere fisico, psicologico e sociale.

La podologia e i podologi possono aiutare in questo, riconoscendo le alterazioni patologiche a carico dei piedi e ponendovi correttamente rimedio, in età pediatrica, in età adulta ed in età geriatrica, consci della differente frequenza delle patologie nelle diverse età.

Summary
Podologia cos'è? Il Podolgo cosa fa?
Article Name
Podologia cos'è? Il Podolgo cosa fa?
Description
Podologia cos'è? La podologia è la branca delle professioni sanitarie rivolta alla cura dei piedi curata dal podologo.
Author
Publisher Name
Benessere Bellezza Online
Publisher Logo